CORSI DI FORMAZIONE E LABORATORI


Novità


CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE PER MAESTRO COLLABORATORE SOSTITUTO 2016

CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE PER PROFESSORE D'ENSEMBLE DI MUSICA MODERNA E CONTEMPORANEA 2015


Edizioni passate





Regione Umbria


Bando di iscrizione

CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE PER MAESTRO COLLABORATORE SOSTITUTO 2010

 

Modulo di domanda

(scarica/download)

 

Investiamo nel Vostro Futuro

AVVISO PER L’AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO INTEGRATO DI ELEVATA SPECIALIZZAZIONE NELL’AMBITO DEL BANDO “CULTURA ED OCCUPAZIONE”:
“MAESTRO COLLABORATORE SOSTITUTO”
CODICE “UM. 10.02.2E.001” – “UM. 10.02.2E.002”

 

Progetto cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del POR Umbria FSE 2007-2013 Ob. 2
“Competitività regionale e occupazione”
Bando Regionale “Cultura e Occupazione” (D.D. n. 7.748 del 05/09/2008).
La Regione Umbria con D.D. n°7.072 del 23/07/2009 ha ammesso a finanziamento il Percorso Formativo Integrato che sarà realizzato dal Soggetto  Attuatore:
ISTITUZIONE TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO “A. BELLI”


PROFILO PROFESSIONALE - Il progetto si propone di creare una figura altamente professionale e richiesta nel campo del teatro d’opera in cui il Teatro Lirico Sperimentale si colloca ormai da più di 50 anni di storia.La figura del maestro collaboratore sostituto è di estrema importanza nel teatro d’opera e ricopre diversi ruoli importanti quali: assistente musicale o direttore musicale di palcoscenico, maestro collaboratore di sala, maestro collaboratore alle luci, maestro collaboratore ai sopratitoli, maestro suggeritore. Lo studio si articolerà attraverso un percorso formativo rivolto all’approfondimento di materie di studio quali la preparazione pianistica in funzione dell’acquisizione del repertorio operistico, lettura a prima vista, accompagnamento dei cantanti, esecuzione pianistica, acquisizione di elementi di storia dell’opera e del teatro musicale, elementi di liederistica, elementi di conoscenza di applicazioni informatiche musicali, attività di palcoscenico (svolta nel corso del tirocinio). Le conoscenze acquisite contribuiscono alla formazione di una figura professionale completa e di facile inserimento nel settore musicale.
L’obiettivo del Corso è quello di formare la figura professionale del maestro collaboratore sostituto, che deve essere innanzitutto un buon pianista, musicale, eclettico e duttile, in grado di sostituire persino il direttore d’orchestra e di lavorare in palcoscenico oltre a conoscere approfonditamente il repertorio operistico. Gli allievi seguiranno un percorso formativo che, nella prima fase, sarà rivolto all’acquisizione del repertorio e delle sue tradizioni. Nella seconda fase verranno sottoposte a verifica tali acquisizioni attraverso il coinvolgimento diretto nelle produzioni artistiche della Stagione Lirica dell’Istituzione.

La regolare frequenza (minimo 75% di presenza del monte ore complessivo dell’attività formativa teorico - pratica e minimo 75% di presenza del monte ore totale dell’esperienza pratica), nonché il superamento dell’esame finale, danno diritto al rilascio di un Attestato di Qualifica professionale.

 

ARTICOLAZIONE DEL CORSO - Il percorso prevede un’ attività formativa teorico/pratica di n° 300 ore, ed un’esperienza pratica (stage) della durata di mesi 1 per un totale di 120 ore che sarà realizzata presso l’Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”.

L’attività formativa teorico – pratica si articolerà nei seguenti moduli:
Modulo 1 - Pratica dell’accompagnamento pianistico – ore di attività n. 212;
Modulo 2 - Elementi di Storia dell’Opera e del Teatro Musicale – ore di attività n. 25;
Modulo 3 - Elementi di Liederistica - ore di attività n. 25;
Modulo 4 - Elementi di conoscenza di applicazioni informatiche musicali – ore di attività n. 38.

MODALITA' DI SVOLGIMENTO - Il Percorso Formativo Integrato sarà interamente gratuito ed inizierà presumibilmente nel mese di Agosto 2010; la parte relativa all’attività formativa teorico – pratica si svolgerà a Spoleto presso spazi idonei messi a disposizione dall’Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”.
Per l’attività formativa teorico – pratica verrà riconosciuta un’indennità oraria commisurata alle ore di effettiva frequenza, qualora ne ricorrano gli estremi, in base alla normativa vigente e nei limiti di quanto indicato in progetto e nell’Atto unilaterale di impegno. Si prevede inoltre, in relazione all’attività formatica teorico – pratica, che alle/ai partecipanti verrà garantito alloggio gratuito e un pasto, sempre in base alla normativa vigente e nei limiti di quanto indicato in progetto e nell’Atto Unilaterale d’impegno.
Per il periodo di svolgimento dell’esperienza pratica, alle/ai partecipanti verrà erogata una borsa lavoro pari ad € 800,00 (Euro ottocento/00) mensili al lordo degli oneri previsti dalla normativa vigente. L’importo sarà ridotto proporzionalmente qualora la presenza risulti inferiore alle 120 ore mensili.
La frequenza è obbligatoria ed ai fini dell’ammissione all’esame finale è consentito un numero massimo di assenze pari al 25% del monte ore complessivo dell’attività formativa teorico/pratica e nella stessa misura del monte ore totale dell’esperienza pratica (Stage).

Per ogni procedura di attuazione dell’attività si rinvia a quanto disposto con le Note di Indirizzo Regionale approvate con D.G.R. n°2000/2003 e s.m.i.

PARTECIPANTI - Il percorso è riservato a 10 allievi/e. Coloro che intendono presentare domanda di ammissione devono possedere a pena di esclusione i seguenti requisiti alla data di scadenza del presente bando fissata per il giorno 7 Luglio.2010:

  • Essere residenti o domiciliati/e in Umbria;
  • Essere disoccupati/e, inoccupati/e ai sensi del D.Lgs. 181/2000 e s.m.i. (tale condizione dovrà essere mantenuta per tutta la durata del Percorso Formativo Integrato);
  • Essere in possesso di uno dei seguenti Titoli di Studio:
    Diploma in Pianoforte rilasciato da Conservatorio o Istituto Musicale Pareggiato ;
    Diploma Accademico Triennale di I Livello in Pianoforte rilasciato da Conservatorio o Istituto   Musicale Pareggiato.
Nel caso di cittadini stranieri, essere in regola con le norme vigenti in materia di soggiorno in Italia.

DOMANDA - La domanda di ammissione va redatta in carta semplice, debitamente sottoscritta mediante l’apposizione della propria firma autografa (ai sensi e nei modi previsti dal D.P.R. n°445/2000) ed accompagnata dalla copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità. Essa dovrà indicare:
• generalità (nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale);
• residenza/domicilio;
• recapito telefonico, indirizzo, e-mail;
• cittadinanza;
• titolo/i di studio (con indicazione dell’Istituto e della data di conseguimento);
• dichiarazione dello stato di disoccupazione, inoccupazione ai sensi del D.Lgs. 181/2000 e s.m.i;
• autorizzazione a trattare ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e s. m. i.i dati personali riportati nella domanda per l’espletamento delle procedure d’ufficio e per i fini istituzionali nell’adempimento degli obblighi di legge, per i fini propri dell’attività formativa, per comunicazioni a soggetti esterni (professionisti, aziende, società, enti) ai fini di possibili assunzioni e/o della creazione di banche dati.

Le dichiarazioni sostitutive di certificazione possono essere rilasciate dai cittadini stranieri, regolarmente soggiornanti in Italia, limitatamente ai casi in cui si tratti di comprovare stati, fatti e qualità personali certificabili o attestabili da parte dei soggetti pubblici o privati italiani.
Riguardo ai Titoli di Studio conseguiti all’estero, si dovrà produrre copia della documentazione originale con relativa dichiarazione di valore, traduzione giurata ed equiparazione.

Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:
• curriculum vitae debitamente sottoscritto;
• ogni altra documentazione che il/la candidato/a ritenga opportuno presentare ai fini della valutazione;
• n. 2 foto formato tessera.

La domanda, unitamente alla documentazione allegata, potrà essere consegnata a mano dal 10 maggio 2010 al 7 luglio 2010 dalle ore 10.00 alle ore 12.00, e dalle ore 16.00 alle ore 18.00 escluso il sabato presso l’Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”, sede operativa Piazza G. Garibaldi (area ex Caserma Minervio) – 06049 Spoleto (PG), oppure potrà essere spedita presso: Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” Piazza G. Bovio n. 1 – 06049 Spoleto (PG), entro e non oltre il termine ultimo del 7 luglio 2010 a pena di esclusione. Per le domande consegnate a mano verrà rilasciata una ricevuta indicante la data di consegna; per le domande spedite a mezzo raccomandata A/R farà fede il timbro postale di spedizione, mentre per ogni altra modalità di spedizione farà fede la data del protocollo di arrivo.
Il modulo per la compilazione della domanda è disponibile presso la sede dell’Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” sede operativa Piazza G. Garibaldi ( area ex Caserma Minervio) – 06049 Spoleto (PG), e nel sito internet dell’Istituzione: www.tls-belli.it.

MODALITA' DI SELEZIONE - La Commissione esaminatrice, composta secondo le normative regionali vigenti, verificherà le domande pervenute ed ammetterà alla Selezione tutti i candidati che risultino in possesso dei requisiti richiesti dal presente bando.
La selezione consisterà nelle seguenti prove, così articolate:

  1. Esecuzione a prima vista al pianoforte di brani musicali tratti da opere liriche di repertorio, scelti dalla Commissione, con accenno della parte cantata;
  2. Esecuzione al pianoforte di un brano solistico a scelta del concorrente di non oltre 10 minuti;
  3. Esecuzione a prima vista al pianoforte di un brano cantato a scelta della Commissione;
  4. Colloquio motivazionale.

Le Prove di Selezione sono volte ad accertare la congruenza tra la preparazione, le attitudini, le capacità del candidato e le caratteristiche della figura professionale che si intende formare.
La data e la sede di svolgimento delle prove sarannocomunicate in tempo utile agli interessati a cura dell’Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” a mezzo telegramma o raccomandata a/r. La mancata partecipazione alla Selezione per qualsiasi motivo sarà considerata come rinuncia formale.

PARI OPPORTUNITA' -Il presente bando è stato redatto tenendo conto della Legge n° 125 del 10.04.1991, sulle “Azioni positive per la realizzazione della parità uomo – donna nel lavoro”.

PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A: Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” sede legale Piazza G. Bovio n. 1 - 06049 Spoleto (PG), sede operativa Piazza Garibaldi (area ex Caserma Minervio) – 06049 Spoleto (PG) Tel. 0743/22.04.40 – 22.16.45 - Fax 0743/22.29.30 E-mail: teatrolirico@tls-belli.it  - Sito internet: http://www.tls-belli.it

Copia del presente Bando è reperibile anche sul sito Internet: www.formazionelavoro.regione.umbria.it

Perugia li ___________

 

 

REGIONE UMBRIA

Il Dirigente del Servizio Politiche Attive del lavoro

Dott.ssa Emma Bobò

 

 

Il Presidente

dell’Istituzione Teatro Lirico Sperimentale

di Spoleto “A. Belli”

Avv. Carlo Belli

 

 

Edizioni passate

CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE PER MAESTRO COLLABORATORE SOSTITUTO 2015

CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE PER MAESTRO COLLABORATORE SOSTITUTO 2014 (SVOLGIMENTO 2015)

CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE PER CANTANTE DEL REPERTORIO OPERISTICO BAROCCO, MOZARTIANO E ROSSINIANO

CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE PER MAESTRO COLLABORATORE SOSTITUTO 2013

CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE PER PROFESSORE D'ENSEMBLE DI MUSICA MODERNA E CONTEMPORANEA 2013

BANDO LABORATORIO TEATRALE PAOLO ROSSI

CORSO PER PROFESSORE D'ORCHESTRA 2010

CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE PER MAESTRO COLLABORATORE SOSTITUTO 2010

 

Novità