NEWS


 

"THE SIX WINNERS OF THE 63RD EDITION OF THE 2009 “EUROPEAN COMMUNITY” COMPETITION FOR YOUNG OPERA SINGERS"

 

LA STAGIONE 2009 DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO "A. BELLI" - L'OTTOCENTO ALL'OPERA


La Stagione 2009
del Teatro Lirico Sperimentale  di Spoleto “A.Belli”



L’OTTOCENTO ALL’OPERA


EINE KLEINE RATHAUSMUSIK – Donizetti L’ELISIR D’AMORE
Sigismondi IL CUOCO E LA MADAMA – Schubert LIEDER & LIEDER 4
Verdi RIGOLETTO

Palleschi, Carniti, Martìnez Gil de Tejada, Bongiovanni, Stanisci, Pizzech
5 produzioni, 4 nuovi allestimenti, 19 rappresentazioni, dal 12 agosto al 4 ottobre 2009

Orchestra e Coro del Teatro Lirico Sperimentale

Spoleto, 3 luglio 2009. Diversamente da quanto accaduto negli anni passati, il cartellone 2009 del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” è esplicitamente dedicato all’Ottocento italiano: i titoli scelti meglio non potrebbero rappresentare la poliedricità di quello che è il vero e proprio periodo “d’oro” del Melodramma italiano. Verranno infatti proposti nell’ordine “L’Elisir d’Amore”, noto capolavoro di Gaetano Donizetti il cui soggetto deriva chiaramente dal repertorio dall’opera buffa di tradizione napoletana, “Il Cuoco e la Madama” in prima esecuzione assoluta in tempi moderni, intermezzo “da salotto” di Giuseppe Sigismondi - genere purtroppo finora sottovalutato che tuttavia tanta fortuna ebbe in tutto l’Ottocento - e un capolavoro del Genio del Melodramma italiano: Rigoletto di Giuseppe Verdi. Quest’ultimo spettacolo, diretto da Carlo Palleschi per la regia di Marco Carniti, ha già avuto un enorme successo di pubblico e di critica nel corso della passata Stagione Lirica e ha visto la collaborazione con la Casa di Reclusione di Spoleto nell’ambito dell’iniziativa della Provincia di Perugia “La musica dei colori” - Progetto Spettacolo Umbria 2008 promosso da Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero della Giustizia - Casa di Reclusione di Spoleto, Regione Umbria, Comune di Spoleto e Teatro Lirico Sperimentale. L’opera offre l’opportunità al Direttore Artistico Michelangelo Zurletti di presentare al meglio i nuovi talenti delle ultime edizioni del Concorso "Comunità Europea" per Giovani Cantanti Lirici: nel ruolo di Gilda Désirée Migliaccio e Emiliya Ivancheva Ivanova, vincitrici della precedente edizione del Concorso, saranno infatti affiancate da Deborah Leonetti, vincitrice del Concorso 2009. Con lei debutteranno anche altri vincitori del 2009: Annamaria Pennisi e Annalisa Stroppa nel ruolo di Maddalena, Ziyan Atfeh nei ruoli di Monterone e Sparafucile, interpretati anche da Ilia Popov. Coinvolti nella produzione anche il baritono perugino Giulio Boschetti nel ruolo del titolo e affiancato nelle riprese dello spettacolo da Felice Tenneriello e Massimiliano Fichera, Oscar Piras e David Sotgiu che vestiranno i panni del Duca di Mantova, Antonio Trippetti (Matteo Borsa), Maurizio Cascianelli (Conte di Ceprano) e Ferruccio Finetti (Marullo). 
Nell’ambito della Stagione Lirica 2009 sono previste, come di consueto, quattro recite a Spoleto: un'anteprima (24 settembre), due recite a favore delle scuole del territorio (25 e 26 settembre) e una  quarta recita domenica 27 settembre.
“Rigoletto” sarà poi rappresentato nei principali teatri umbri in occasione della tradizionale Stagione Lirica Regionale: 29 e 30 settembre al Teatro Morlacchi di Perugia, 1 ottobre al Teatro degli Illuminati di Città di Castello, 2 ottobre al Teatro Lyrick di Assisi, 3 ottobre al Teatro Mancinelli di Orvieto e 4 ottobre al Teatro Comunale di Todi.
Il secondo “classico” del repertorio dell’Ottocento italiano sarà “L’Elisir d’Amore” di Gaetano Donizetti. La regia dello spettacolo verrà curata da Giorgio Bongiovanni, già interprete di grande esperienza in campo teatrale (è tuttora attore dello spettacolo “Arlecchino” di Giorgio Strehler sui più importanti palcoscenici di tutto il mondo) e non privo d’esperienza nell’ambito della regia d’opera lirica, avendo già allestito per lo Sperimentale con grande successo nella passata Stagione Lirica la prima ripresa in tempi moderni del “Don Falcone” di Niccolò Jommelli. Le vincitrici dello Sperimentale Maria Kostraki, Désirée Migliaccio e Emiliya Ivancheva Ivanova interpreteranno il ruolo di Adina, Gianluca Bocchino e Alessandro Luciano saranno Nemorino, Annamaria Pennisi e Deborah Leonetti interpreteranno Giannetta, mentre i baritoni Ivo Yordanov e Antonio Vincenzo Serra affronteranno il ruolo di Belcore, Giulio Boschetti e Alessandro Pento saranno invece Dulcamara. Sul podio Daniel Martìnez Gil de Tejada, giovane direttore spagnolo già noto in ambito internazionale e vincitore della passata edizione del Concorso Capuana per Direttori d’Orchestra. Le scene, su impianto di Ferruccio Villagrossi, saranno curate dallo stesso regista Bongiovanni, mentre i costumi sono firmati da Francesco Morabito.
L’Elisir d’Amore” andrà in scena presso il Teatro Nuovo di Spoleto nei giorni 10, 11, 12 e 13 settembre 2009.
Immancabile per la Stagione del Teatro Lirico Sperimentale è la “riscoperta” di un capolavoro dimenticato del nostro patrimonio operistico nazionale: anche quest'anno infatti, come nel passato, lo Sperimentale ha commissionato al noto musicologo Pietro Andrisani una nuova revisione del manoscritto di un intermezzo conservato presso la Biblioteca del Conservatorio di Napoli. Si tratta de “Il Cuoco e la Madama” del compositore napoletano Giuseppe Sigismondi, della cui fervida attività musicale all’inizio dell’Ottocento è in atto una vera e propria riscoperta. Il ruolo della Madama sarà ricoperto da Deborah Leonetti e Emiliya Ivancheva Ivanova; quello del Cuoco da Marco Frusoni. La regia, le scene e i costumi dello spettacolo saranno curati da Andrea Stanisci, già collaboratore di Giorgio Pressburger, mentre la direzione sarà affidata al giovane Francesco Massimi.
“Il Cuoco e la Madama” andrà in scena presso il Teatro Caio Melisso nei giorni 18, 19 e 20 settembre.
Per quanto riguarda il programma dei Concerti estivi del Teatro Lirico Sperimentale, il 12 agosto (con replica il 13 agosto) è programmata (in collaborazione con il Comune di Spoleto) Eine kleine Rathausmusik, visita animata all’interno del Palazzo Comunale di Spoleto, kermesse di concerti (prosa, musica da camera, liederistica) nei vari spazi del Palazzo Municipale recentemente ristrutturato, con anche la partecipazione - in qualità di lettori - di personaggi della vita politica. La regia sarà curata da Alessio Pizzech, uno tra i più interessanti registi della nuova generazione.
Seguirà poi sabato 26 settembre il consueto appuntamento con  Lieder & Lieder 4 presso il Teatro Caio Melisso di Spoleto. Lo spettacolo multimediale, nato da un'idea di Michelangelo Zurletti e per la regia di Andrea Stanisci, sarà incentrato sul ciclo di Lieder Dichterliebe di Robert Schumann; tra gli interpreti il baritono bulgaro vincitore 2009 del Concorso dello Sperimentale Ivo Yordanov, l’attore Gabriele Geri e il pianista Marco Forgione.

Inoltre Sabato 25 luglio Concerto lirico-vocale al Teatro all’aperto di Villa Fidelia a Spello alle ore 21.15, nell’ambito della rassegna Splendidissima organizzata dalla Provincia di Perugia.

 

L’attività del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A.Belli” è resa possibile grazie a:
 Ministero per i Beni e le Attività Culturali Direzione Generale Spettacolo dal Vivo, Regione Umbria, Provincia di Perugia, Comune di Spoleto, Agenzia di Promozione Turistica dell’Umbria, Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, Banca Popolare di Spoleto.

 

Informazioni e prenotazioni:
ISTITUZIONE TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO “A. BELLI”
Piazza G. Bovio, 1 – 06049 Spoleto PG
Tel. 0743.221645 Fax 0743.222930

e-mail: teatrolirico@tls-belli.it
web: www.tls-belli.it

Con preghiera di massima diffusione

Ufficio Stampa del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”
Tel. 0743.221645 fax 0743.222930
e-mail: teatrolirico@tls-belli.it
web: www.tls-belli.it