NEWS



AL VIA IL CORSO DI FORMAZIONE PER PROFESSORE D'ENSEMBLE

DIECI STRUMENTISTI  PER LA MUSICA MODERNA E CONTEMPORANEA

Spoleto, 31 maggio 2013. Ha avuto inizio ieri a Spoleto, presso gli spazi del Complesso Monumentale di San Nicolò, il I° Corso di formazione professionale per Professore d'Ensemble di Musica Moderna e Contemporanea, organizzato dal Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” grazie al sostegno del Fondo Sociale Europeo (FSE) nell’ambito del Programma Operativo Regionale (POR) Umbria FSE “Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione” 2007-2013.

I dieci allievi, selezionati nei giorni 20, 21 e 22 maggio scorsi, saranno impegnati in un Corso che affronterà le tecniche esecutive della musica moderna e contemporanea. Il coordinamento musicale è affidato al Maestro Marco Angius, direttore e docente dei corsi unitamente ad altri insegnanti prestigiosi quali i Maestri Guido Arbonelli (noto clarinettista a livello internazionale, vincitore di numerosi premi, che ha collaborato con le maggiori orchestre e istituzioni musicali di tutto il mondo), Ciro Longobardi (noto pianista a livello internazionale che si dedica da più di quindici anni allo studio ed alla diffusione del repertorio e dei linguaggi musicali moderni e contemporanei), Laura Mancini (giovane percussionista che collabora con numerose orchestre a livello internazionale e con i più prestigiosi festival e stagioni concertistiche europee) e Matteo Maria Zurletti (primo violoncello dell’O.T.Li.S. Orchestra del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto), i direttori Stefano Cardi (specialista nella direzione del repertorio del ‘900 e contemporaneo e docente presso il Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara), Vittorio Parisi (docente di Direzione d'Orchestra al Conservatorio di Milano, ha diretto le principali orchestre sinfoniche e da camera italiane e straniere) e Flavio Emilio Scogna (noto compositore e direttore d’orchestra a livello internazionale, i cui lavori vengono eseguiti in tutto il mondo, ex collaboratore di Luciano Berio e direttore dell’Ensemble Contemporaneo dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia), i compositori Marco Momi (giovane compositore che ha collaborato con l’IRCAM di Parigi, premiato a livello internazionale, i cui lavori vengono eseguiti dai maggiori ensemble contemporanei europei), Valerio Sannicandro (direttore e compositore noto a livello internazionale i cui lavori sono stati eseguiti dai maggiori ensemble contemporanei europei) e Mario Guido Scappucci (compositore, pianista e musicologo, titolare della cattedra di composizione al Conservatorio di Reggio Calabria), i critici e musicologi Enrico Girardi (docente di discipline musicologiche presso l’Università Cattolica di Milano e Brescia, musicologo e critico musicale de “Il Corriere della Sera”) e Michelangelo Zurletti (noto musicologo e critico musicale nonché Direttore Artistico del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto).

Gli allievi affronteranno un corso di 400 ore e un successivo stage ad agosto a Spoleto.

Il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” e la città di Spoleto si confermano anche attraverso questo corso ancora una volta punti di riferimento nazionali e internazionali per la musica. Nel mese di luglio avrà inoltre inizio il settimo Corso di formazione per Maestro Collaboratore Sostituto, che si articolerà nei mesi di luglio, agosto, settembre ed ottobre, sempre a Spoleto. 



Torna indietro