NEWS



MUSICA E CULTURA AL TEMPO DI CRISTINA DI SVEZIA - SPOLETO, COMPLESSO DI SAN NICOLO': 14 - 15 OTTOBRE 2014

MUSICA E CULTURA AL TEMPO DI CRISTINA DI SVEZIA

 

SPOLETO, 14 - 15 OTTOBRE 2014

Complesso Monumentale di San Nicolò

 

Programma

 

CONCERTO

Martedì 14 ottobre – ore 20.30 – Spoleto, Sala Superiore del Complesso di San Nicolò

 

Musiche di Arcangelo Corelli, Marco Marazzoli, Bernardo Pasquini, Henry Purcell, Luigi Rossi, Alessandro Scarlatti, Alessandro Stradella, Antonio Francesco Tenaglia

 

Rosaria Fabiana Angotti soprano,

Chiara Tirotta mezzosoprano,

Alec Roupen Avedissian baritono

 

Francesco Massimi Maestro Concertatore, Cembalo e Organo positivo

Raffaele Tiseo   Violino                                                          

Simone Vallerotonda Tiorba, Chitarra barocca

 

                                                                        

INCONTRO DI STUDIO

Mercoledì 15 ottobre – ore 17.00 – Spoleto, Sala Inferiore del Complesso di San Nicolò

 

Silvia Danesi Squarzina,  Professore Ordinario Emerito presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, Sapienza - Università di Roma: Cristina di Svezia e la sua collezione

Adriano Prosperi, Professore Ordinario Emerito presso la Classe di Lettere,

Scuola Normale Superiore di Pisa: Cristina di Svezia, le contraddizioni di  un grande personaggio

Giovanna Sapori, Professore Ordinario presso il Dipartimento di Studi Umanistici,

Università degli Studi Roma Tre: Collezionismo e  circolazione delle opere d'arte. 

Gli arazzi di Cristina di Svezia da Roma a Spoleto

 

Durante l’incontro Francesco Massimi eseguirà brani al cembalo di Alessandro Scarlatti

 

INGRESSO LIBERO

 

La manifestazione è parte integrante dell’iniziativa europea: Queen Christina of Sweden, the European promossa da Royal Festivals di Stoccolma e in collaborazione con Barock Akademie di Vienna, Fondation Maison des Sciences de l’Homme di Parigi e Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto ”A. Belli

 

Le attività dello Sperimentale di Spoleto ”A. Belli” sono rese possibili grazie al sostegno di: Regione Umbria, Provincia di Perugia, Comune di Spoleto, Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto.

 



Torna indietro