NEWS



IL TEATRO SPERIMENTALE DI SPOLETO ANCORA SU DUE PALCOSCENICI: DOMANI, GIOVEDI' 9 LUGLIO IN VENETO E A SPOLETO

08/07/2015

TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO “A. BELLI”

 

COMUNICATO STAMPA

8.07.15

  

IL TEATRO SPERIMENTALE DI SPOLETO ANCORA SU DUE PALCOSCENICI:

DOMANI, GIOVEDI’ 9 LUGLIO

IN VENETO E A SPOLETO

 

I giovani cantanti in Veneto per un concerto

con l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta e

gli strumentisti dell’Ensemble

per la IV Lezione Aperta a Piazza Garibaldi

 

 

 

Spoleto, 8 luglio 2015. Continua intensa l’attività del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto, sempre impegnato su più fronti. Domani, giovedì 9 luglio alle ore 18.00 il giovane maestro Marco Attura, pianista, compositore e direttore, collaboratore dal 2013 dell’Istituzione lirica umbra, impegnato con i cantanti del Corso di Avviamento al debutto 2015, terrà presso le Aule di Piazza Garibaldi (ingresso via delle Murelle) la IV LEZIONE APERTA (ingresso libero, gradita prenotazione gratuita al numero telefonico 327.2174453).

 

Gli autori oggetto della lezione del 9 luglio, oltre allo stesso Marco Attura, saranno Franco Casavola (compositore e direttore d'orchestra di origini pugliesi, è stato anche critico d'arte e scrittore. Aderì al futurismo e completò i suoi studi sotto la guida di Ottorino Respighi), Niccolò Castiglioni (compositore e pianista, attivo soprattutto in Italia e negli Stati Uniti, ebbe una certa predilezione per le forme brevi di composizione attraversando diverse forme estetiche dal neoclassicismo alla dodecafonia), Antonio D'Antò (alterna l’attività di compositore a quella di direttore del Conservatorio di Frosinone, ha creato e dirige l’Ensemble di Musica Contemporanea del Conservatorio), Cristina Lord (giovanissima compositrice californiana vincitrice nel 2015 della prestigiosa Oxford’s Women Composer’s Competition), Robert Paterson (classe 1970, è stato nominato Compositore dell’anno alla Carnegie Hall dalla Classical Recording Foundation), e Flavio Emilio Scogna (Compositore e direttore d’orchestra, vanta all’attivo collaborazioni con le più prestigiose istituzioni musicali tra queste Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Teatro dell’Opera di Roma, Centre Pompidou di Parigi e Konzerthaus di Vienna).

Parteciperanno alla IV Lezione gli allievi del Corso per Professore d’Ensemble di Musica Moderna e Contemporanea: Margherita Pelanda (violino), Enrico Cocco (violoncello), Cristina Delogu (flauto), Cecilia Quondamstefano (flauto), Simona Mancinelli (oboe), Stefano Masciulli (oboe), Andrea Tinacci (clarinetto), Benedetto Boccuzzi (pianoforte), Carlo Prampolini (pianoforte), Chiara Pulsoni (pianoforte), insieme ai coadiutori didattici Teresa Lombardo (violino) e Alberto Semeraro (percussioni). Al gruppo degli strumentisti si aggiungerà il mezzosoprano Chiara Tirotta, vincitrice del 68mo Concorso Europeo di Canto 2014.

Continuano le collaborazioni con le più importanti orchestre italiane. Dopo l’esperienza con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo che ha dato inizio a collaborazioni più articolate con le istituzioni concertistico – orchestrali volute dalla Direzione dello “Sperimentale”, giovedì 9 luglio (ore 21.15)  presso Villa Mocenigo a Fossalta di Portogruaro (VE),  le cantanti Chiara Mogini (soprano) e Beatrice Mezzanotte (mezzosoprano), vincitrici del Concorso di canto 2015,  insieme a Giulio Boschetti (baritono) saranno impegnati ne “Il ‘700 in musica” con l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta sotto la direzione del Maestro Stefano Romani. Un excursus nel repertorio musicale Settecentesco, con un’attenzione particolare alle arie d’opera, specie quelle mozartiane che così profondamente hanno inciso il gusto di allora conservando intatte fino ad oggi il proprio fascino e suggestione: da “Le Nozze di Figaro” a “Così fan tutte” e al “Don Giovanni” di W. A. Mozart, a brani da “Il Barbiere di Siviglia” di G. Rossini.

Tra i prossimi impegni del Teatro Lirico, sabato 11 luglio alle ore 18 (ingresso libero sino ad esaurimento posti) Concerto vocale presso la Sala Monterosso di Villa Redenta con i cantanti vincitori del Concorso Europeo di Canto.

 

 



Torna indietro