NEWS



DOPPIO SUCCESSO PER IL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE IN VENETO, NELLA SPLENDIDA CORNICE DI VILLA MOCENIGO, E A SPOLETO CON LA IV LEZIONE APERTA

10/07/2015

TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO “A. BELLI”

 

COMUNICATO STAMPA

10.07.15

 

DOPPIO SUCCESSO

PER IL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE

IN VENETO, NELLA SPLENDIDA CORNICE DI VILLA MOCENIGO, E

A SPOLETO CON LA IV LEZIONE APERTA

 

 

 

Spoleto, 10 luglio 2015. Continuano i successi del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”. Dopo il Gran Gala Lirico di Vincenza in onore del celebre baritono Juan Pons, il soprano Chiara Mogini, il mezzosoprano Beatrice Mezzanotte e il baritono Giulio Boschetti sono stati i grandi protagonisti de “Il Settecento in Musica” con L’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta diretta da Alberto Maniaci.

Il cantanti hanno interpretato con eleganza le più belle arie del repertorio settecentesco, tra queste: “Una voce poco fa” da Il Barbiere di Siviglia di G. Rossini, “Parto, ma tu ben mio” da La Clemenza di Tito di W.A. Mozart, “Madamina, il catalogo è questo” da Don Giovanni di W. A. Mozart e “Hai già vinta la causa” da Le Nozze di Figaro di W.A. Mozart.

A fare da scenario, la splendida Villa Mocenigo di Fossalta di Portogruaro. Il complesso costruito sul finire del ‘700 fu fortemente voluto da Alvise Mocenigo, esponente di una delle più illustri famiglie veneziane. Alla sua morte, la villa cadde in abbandono fino alla fine del Novecento quando iniziarono i lavori di restauro. È oggi sede di laboratori artistici, di attività culturali e di esposizioni temporanee di artisti. La barchessa, invece, ospita la Quadreria Comunale "Luigi Diamante", una collezione permanente dedicata al pittore friulano.

Applausi anche sul fronte spoletino per la IV Lezione Aperta tenuta dal giovane Maestro Marco Attura che ha brillantemente guidato gli ascoltatori presenti nelle Aule di Piazza Garibaldi in un viaggio articolato sulla musica del nostro tempo. Gli autori oggetto della lezione sono stati Marco Attura, Franco Casavola, Niccolò Castiglioni, Antonio D'Antò, Cristina Lord, Robert Paterson e Flavio Emilio Scogna.

I cantanti del Teatro Lirico saranno nuovamente impegnati in una esercitazione - concerto sabato 11 luglio alle ore 18.00 presso la sala Monterosso di Villa Redenta  in occasione della masterclass del soprano Amelia Felle, tra i docenti di perfezionamento vocale del 69mo Corso di Avviamento al Debutto. I cantanti Nadina Calistru (soprano), Sabrina Cortese (soprano), Chiara Mogini (mezzosoprano), Chiara Tirotta (mezzosoprano), Amedeo Di Furia (tenore) e Tommaso Barea (baritono) si esibiranno nel corso dell’esercitazione interpretando brani del repertorio di A. Dvorák, G. F. Händel, W. A. Mozart, G. Rossini e G. Verdi.

Amelia Felle, vincitrice del Concorso di Canto dello Sperimentale nel 1984, affianca da sempre l’insegnamento alla sua attività di cantante. E’ stata recentemente invitata a Barcellona, Weimar, Lipsia e a Dublino dalla Royal Academy of Music per tenere delle masterclass sulla vocalità italiana. E’ stata premiata più volte come una delle più affermate voci italiane (Targa d’oro Mario del Monaco; Targa d’oro Beniamino Gigli; Premio speciale Arena di Verona; Targa d’oro Tullio Serafin; Premio speciale Nino Rota).

 

 




Torna indietro