NEWS



COMUNICATO STAMPA - FABIO MAESTRI AL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE PER UN NUOVO VIAGGIO ALL'INTERNO DELLA MUSICA MODERNA E CONTEMPORANEA

04/08/2015

TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO “A. BELLI”

COMUNICATO STAMPA

4 Agosto 2015

 

VIII LEZIONE APERTA:

FABIO MAESTRI

AL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE

PER UN NUOVO VIAGGIO ALL’INTERNO

DELLA MUSICA MODERNA E CONTEMPORANEA

 

In collaborazione con Regione Umbria e Comune di Spoleto

 

GIOVEDI’ 6 AGOSTO 2015 – ORE 18.00 (INGRESSO LIBERO)

Aule Piazza Garibaldi (ingresso via delle Murelle)  

 

Spoleto, 4 agosto 2015. Continua l’impegno del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto nella valorizzazione della musica moderna e contemporanea. Dopo il successo della lezione di Marco Angius, a salire in cattedra sarà Fabio Maestri protagonista della VIII Lezione Aperta del Corso per Professore d’Ensemble di Musica Moderna e Contemporanea che si terrà giovedì 6 agosto (ore 18.00) presso le Aule di Piazza Garibaldi dello “Sperimentale” (ingresso in via delle Murelle)

Gli autori oggetto della lezione saranno Arnold Schönberg, Franco Donatoni, Marcello Panni, Fabio Maestri, Michele Dall’Ongaro, Gilberto Bosco, Luca Mosca.

 

Tra i più attivi compositori ed esecutori di musica contemporanea, Fabio Maestri nasce a Terni e consegue il diploma in Pianoforte presso l’Istituto Musicale pareggiato “G.Briccialdi” della sua città col massimo dei voti e la lode. Inizialmente autodidatta per la composizione, ha poi seguito, diplomandosi, il Corso di Perfezionamento tenuto da Franco Donatoni all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. È stato allievo di Franco Ferrara nel corso di Direzione d’orchestra presso l’Accademia Chigiana di Siena nel 1979.

Per le Stagioni 2001-2, 2002-3 e 2003-4 è stato Altro Maestro presso il Teatro San Carlo di Napoli. Attualmente é Direttore Artistico del Festival Operaincanto (Narni).

Le sue composizioni sono state eseguite da solisti di fama internazionale, premiate e segnalate in diversi concorsi e rassegne.

Ha inoltre curato numerose revisioni di opere di Pergolesi, Haendel, Padre Martini, Morlacchi, Vaccaj, Haydn, Hasse, Cimarosa, Chiarini.

Dal 1984 al 1990 è stato assistente al Corso di Composizione tenuto da Franco Donatoni all’Accademia Chigiana di Siena. Per alcuni anni è stato Pianista collaboratore e Direttore musicale di palcoscenico al Festival Pucciniano di Torre del Lago; è stato anche chiamato quale collaboratore al Maggio Musicale Fiorentino per la realizzazione, in prima assoluta, delle opere “La Partenza dell’argonauta” di Perlini/Agliotti/Panni (1975) e “Il Girotondo” di Fabio Vacchi (1982).

In due occasioni (Umbria 1981 – Roma 1988) ha coordinato e diretto la composizione “Accordo” di Luciano Berio per quattro grandi gruppi bandistici (circa 1000 esecutori). È stato assistente dello stesso Berio per la preparazione e l’esecuzione di “Sinfonia” per otto voci e grande orchestra (1984) e “La vera storia” (inaugurazione stagione 1990/1991) all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

 

Gli allievi del Corso per Professore d’Ensemble di Musica Moderna e Contemporanea coinvolti nella VIII Lezione Aperta sono Benedetto Boccuzzi (Pianoforte), Enrico Cocco (Violoncello), Cristina Delogu (Flauto), Simona Mancinelli (Oboe), Stefano Masciulli (Oboe), Margherita Pelanda (Violino), Chiara Pulsoni (Pianoforte), Carlo Prampolini (Pianoforte), Cecilia Quondamstefano (Flauto), Andrea Tinacci (Clarinetto). Coadiutori didattici: Teresa Lombardo (Violino), Alberto Semeraro (Percussioni), Vincenzo Starace (Viola).

 

 

Per assistere alle Lezioni Aperte è consigliata la prenotazione (ingresso gratuito) al numero 327.2174453

 

 



Torna indietro