NEWS



Oh, de' verd'anni miei - Apertura del Centro Studi Belli-Argiris

Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”

Centro Studi “Belli-Argiris”

 

COMUNICATO STAMPA

29 giugno 2017 – SPOLETO

 

OH, DE' VERD'ANNI MIEI

Le memorie dei cantanti lirici 

APERTURA AL PUBBLICO DEL CENTRO STUDI “BELLI-ARGIRIS”

Dal 30 giugno 2017 e nei giorni 1-2-7-8-9-14-15-16 luglio e 8-9-15-16-22-23 settembre, il Centro Studi Belli-Argiris sarà aperto al pubblico dalle ore 10.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00. Sito a Spoleto in Piazza G.Bovio 1 (nei pressi del Cinema Sala Pegasus), il Centro conserva l’archivio storico, la biblioteca, la nastroteca e la videoteca del Teatro Lirico Sperimentale.

Il Centro Studi Belli-Argiris, in costante aggiornamento, nasce in seguito alle iniziali donazioni del fondatore del Teatro Lirico Sperimentale Adriano Belli e del Maestro Spiros Argiris, Direttore musicale del Festival dei Due Mondi e collaboratore del Teatro Lirico Sperimentale.

I due iniziali fondi, insieme al composito archivio del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto -  dichiarati di “notevole interesse storico” dalla Soprintendenza per i Beni Archivistici per l’Umbria nel 2000 - costituiscono la base di un patrimonio documentale ricco e composito (comprendente anche ulteriori “fondi”), importante non solo per la memoria dell’attività del Teatro Lirico spoletino, ma prezioso per chiunque si interessi professionalmente o per semplice curiosità del teatro lirico italiano dal “dopo guerra” in poi. Altre collezioni, documenti fotografici, biblioteche, discoteche, si sono aggiunte al patrimonio iniziale, come la donazione del Maestro Michelangelo Zurletti, ricca di circa 1700 edizioni discografiche, alcune divenute ormai assai rare. Oltre alla documentazione citata, presso l’Archivio sono conservati lettere e scritti autografi di Mascagni, Gigli,Toscanini, Pizzetti, bozzetti di scena tra cui quelli di scenografi quali Emanuele Luzzati e Lorenzo Ghiglia, opere per poster degli spettacoli o manifestazioni di Arnaldo Pomodoro, Toti Scialoja, Pietro Consagra, oltre ad una fornita fototeca e audio-videoteca, preziosa documentazione dell’attività del Teatro Lirico Sperimentale. Attualmente il Centro Studi conserva oltre 30.000 documenti tra beni librari, documenti d’archivio, fotografie, programmi di sala e preziosi materiali audio e video.

Oggi il Centro Studi Belli-Argiris riapre i battenti in una sede consona all’importanza della documentazione conservata, presso Palazzo Mansueti in Piazza Bovio (Spoleto), dotandosi anche di un nuovo moderno sistema di schedatura e catalogazione, consultabile on-line (http://www.tls-belli.it/archiviobelliargirismotore.html).

Dall’ottobre del 2016 gli operatori del Teatro Lirico Sperimentale “A. Belli” sono al lavoro per catalogare il patrimonio bibliografico musicale, audio e inedito, estremamente interessante per la storia dell’opera e del teatro musicale, della Fonoteca Regionale “Oreste Trotta”, autentico patrimonio della regione.  

La Regione dell’Umbria ha infatti coinvolto il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto per la valorizzazione di parte del Patrimonio della Fonoteca Regionale, in quanto il Centro Studi Belli-Argiris, Centro di documentazione del Teatro Lirico, è dotato di un proprio sistema informativo perfettamente adeguato per la messa in rete, la consultazione e fruizione on-line di materiale documentario. Tra l’altro, l’archivio digitale del Teatro Lirico Sperimentale, utilizza il sistema xDams, software open source distribuito da Regesta srl, in un formato già scelto come standard internazionale per la realizzazione di sistemi informativi relativi al patrimonio culturale.

La costruzione di un archivio digitale, la sua messa in rete, nonché la consultazione e fruizione on-line, è in fase di realizzazione: gli operatori del Teatro Lirico Sperimentale, coordinati dal Prof. Pier Maurizio Della Porta, dall’ottobre del 2016 stanno catalogando presso la Fonoteca “Trotta” il patrimonio bibliografico musicale edito e inedito relativo all’opera lirica. Tale catalogazione è in parte già confluita nel database dello Sperimentale ed è quindi fruibile on line al pubblico, agli studiosi e studenti, sia sul sito www.tls-belli.it che attraverso il catalogo dell’Archivio Regionale della Fonoteca “Trotta” (http://www.tls-belli.it/archiviobelliargirismotore.html).

Dopo questa prima fase di redazione catalografica, il progetto si propone di lavorare sul materiale audio del Fondo Trotta, che conserva edizioni ormai divenute rare. Questo patrimonio sarà schedato secondo gli standard accettati e sarà anch’esso reso fruibile sul sistema informativo del Teatro Lirico Sperimentale. 

 

Teatro Lirico Sperimentale “ABelli”

Tel. 0743-221645 Fax 0743-222930

Sito web: www.tls-belli.it

Email: segreteria@tls-belli.it

 

 

 



Torna indietro