NEWS



COMUNICATO STAMPA - Applausi dalla Valnerina per l'anteprima di Lontano da qui

07/09/2018

 

TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO “A. BELLI”

 

COMUNICATO STAMPA

07 SETTEMBRE 2018

 

72ma STAGIONE LIRICA SPERIMENTALE 2018

 

L’OPERA DEL NOSTRO TEMPO

L’opera di Perocco dedicata agli abitanti della Valnerina

APPLAUSI DALLA VALNERINA PER L’ANTEPRIMA DELL’OPERA

LONTANO DA QUI

Su commissione del Teatro Lirico Sperimentale con il supporto di Ernst Von Siemens Music Foundation

in coproduzione con i Teatri di Reggio Emilia

Nuovo allestimento

 

Venerdì 7, Sabato 8 e Domenica 9 settembre 2018

Spoleto, 07 settembre – Calorosi applausi da parte degli abitanti della Valnerina per l’anteprima di ieri sera, appositamente a loro dedicata, al Teatro Caio Melisso di Spoleto di Lontano da qui, opera del Maestro Filippo Perocco (Premio Abbiati 2016). Regia di Claudia Sorace e libretto di Riccardo Fazi (cofondatori di Muta Imago); direzione tecnica e video di Maria Elena Fusacchia. Dirige l’Ensemble strumentale del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto e l’Ensemble L’arsenale il Maestro Marco Angius. Interpreti vocali saranno Daniela Nineva (mezzosoprano), Livia Rado (soprano) e Emanuela Sgarlata (soprano). L’opera sarà rappresentata in prima assoluta questo weekend al Teatro Caio Melisso di Spoleto (Venerdì 7 e Sabato 8 settembre, alle ore 20.30 | Domenica 9 settembre, alle ore 17.00) e al Teatro La Cavallerizza di Reggio Emilia (28/09, ore 20.30 | 30/09, ore 18.00). Info segreteria@tls-belli.it.

In occasione della sua 72ma stagione lirica, il Teatro Lirico Sperimentale “A. Belli” di Spoleto, diretto dal Maestro Michelangelo Zurletti, ha voluto commissionare ad uno dei compositori più noti della scena contemporanea un’opera dedicata alla Valnerina. E i suoi abitanti sono stati i primi ad emozionarsi a vedere in scena “le proprie case, con i panni stesi o le pecore al pascolo”. E che emozione e bisbiglii in sala quando sono apparse le prime immagini sulla scena. Immagini che raccontavano proprio di quel mondo che gli abitanti della Valnerina vivono nel loro quotidiano. E dopo lo spettacolo, mentre nel foyer del Teatro si consumava un piccolo rinfresco offerto dal Teatro Lirico Sperimentale agli ospiti e protagonisti speciali della serata, la sig.ra Benedetti, sindaco di Vallo di Nera, ha mostrato tutta la propria commozione nei camerini con gli artisti, così come la sig.ra Stefania Mercantini, curatrice di questo evento per il Comune di Scheggino. Erano presenti abitanti dai Comuni di Cascia, Norcia, Scheggino e Vallo di Nera. Applausi anche per le mascotte dell’opera, i due bengalini Scheggino e Nerina. Si ringrazia il Ministero dei beni e delle attività culturali, la Regione Umbria, il Comune di Spoleto, la Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto e la Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini.

 

Teatro Caio Melisso, Spoleto

Venerdì 7 settembre ore 20,30

Sabato 8 ore 20,30

Domenica 9 alle 17,00

 

Con preghiera di massima diffusione e pubblicazione.


Ufficio Stampa

Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”

Tel. 0743.221645

Fax 0743.222930

ufficio.stampa@tls-belli.it

www.tls-belli.it

segreteria@tls-belli.it

Piazza Garibaldi – ex Caserma Minervio Spoleto

 

Prenotazioni e acquisto biglietti: TICKET ITALIA www.ticketitalia.com

Spoleto, Box 25, Piazza della Vittoria 25 tel. 0743.47697

Facebook: Teatro Lirico Sperimentale - Adriano Belli

Istagram: teatroliricospoleto

 

 



Torna indietro